Microsoft ha ritirato il sistema di controllo per le copie di Office

Microsoft Genuine AdvantageMicrosoft spende più di quanto guadagna nel predisporre sigilli che garantiscano l'uso di software originale. Questo è uno dei motivi per cui il programma Office Genuine Advantage (OGA) è stato ritirato in via definitiva, insieme al relativo plugin per Firefox. Le ragioni della scelta, che potrebbe creare un precedente illustre per l'autenticazione di Windows, possono essere molto diverse. Anzitutto considerando Docs.com.

È vero che Office resta uno dei programmi più acquistati (e scaricati illegalmente) di Microsoft, ma le alternative gratuite e multi-piattaforma si sprecano. Abbiamo parlato spesso anche su queste pagine di Office Web Apps e della sua integrazione con Windows Live. Esattamente come di Docs.com per Facebook. Sembra perciò naturale che Microsoft non abbia questo grande interesse a proteggere gli acquisti della suite.

Pensare che Microsoft intenda rendere gratuito il download di Office in un prossimo futuro è comunque eccessivo. Lo stesso discorso vale per il sistema operativo, che tuttora s'avvantaggia del Windows Genuine Advantage (WGA). Questo è un altro motivo per cui il programma OGA risultava inutile: molti aggiornamenti di Office sono già controllati dal WGA. Nessuna "rivoluzione", soltanto un risparmio di denaro e risorse.

Via | Ars Technica

  • shares
  • Mail
7 commenti Aggiorna
Ordina: