Google entra nel mercato dei libri con Google Editions.

Google è pronto ad inserirsi nel mercato dell'editoria: le Google Editions, il cui lancio era previsto per l'estate scorsa, saranno disponibili entro la fine dell'anno per il mercato statunitense e raggiungeranno il resto del mondo nel 2011. Google permetterà agli acquirenti di comprare i libri sia attraverso i propri server che tramite altri fornitori indipendenti di libri, anche se, come prevedibile, la transazione dovrà essere legata ad un account Google che renderà disponibile la lettura della pubblicazione attraverso ogni tipo di dispositivo elettronico.

Il progetto, di gran complessità secondo i manager di Google, ha avuto bisogno di più tempo del necessario per essere messo a punto e tuttora si ignorano sia i nomi dei partner che affiancheranno il colosso creato da Larry Page e Sergey Brin, sia le percentuali di guadagno che saranno assegnate a chi entrerà a far parte della catena di distribuzione.

Il mercato dei libri elettronici (E-Book) è in crescita e probabilmente rappresenterà il futuro dell'editoria e Google si presenta in tempo per poter spaventare anche chi ha sempre fatto dei libri il suo mestiere principale. Ci sarà in tutto ciò anche un vantaggio per gli scrittori emergenti o tutto si risolverà solo nell'acquisizione di un'altra bella fetta di mercato da parte di Google?

Foto | Flickr
Via | Mashable

  • shares
  • Mail
2 commenti Aggiorna
Ordina: