Microsoft entra di prepotenza nel casual gaming creando Game Hub

Microsoft Game Hub

Continua la rincorsa di Microsoft al casual gaming, cioè l'abitudine d'intrattenersi con videogiochi da browser (esplosi col successo di Facebook) di norma sviluppati su Flash di Adobe. Verso la fine di ottobre, Microsoft aveva pensato a un portale dedicato ai videogiocatori più "tradizionali" a seguito dell'uscita di Product Scout. Questa volta hanno pensato di riunire gli sforzi tra MSN, Bing e Windows Live Messenger strizzando l'occhio a Windows Phone 7 e Xbox Live. Microsoft Game Hub è una soluzione che permette di condividere l'esperienza ludica con gli amici di Facebook, trovare nuovi giochi sui motori invitare i contatti di Messenger. Al momento è soltanto un concept e non è accessibile al pubblico.

Via | Microsoft News Center

  • shares
  • +1
  • Mail
1 commenti Aggiorna
Ordina: