Il futuro di Silverlight sarà rivelato il 2 dicembre al Firestarter

Microsoft SilverlightNelle ultime settimane abbiamo visto come Microsoft abbia fatto un passo indietro su Silverlight per abbracciare HTML5. Almeno, è quanto avvenuto su Internet Explorer 9 che ha raggiunto dei risultati stupefacenti nei test di compatibilità del W3C. Sebbene quest'ultimo abbia sottolineato che il test può essere errato, Microsoft aveva già pianificato un altro scopo per l'utilizzo di Silverlight. Diverso dai contenuti web.

E di quali utilizzi si tratterebbe? Le possibilità sono molteplici: come per Adobe Flash, si è soliti parlare di Silverlight in merito ad applicazioni per il browser che spaziano dalla creazione di siti dinamici allo streaming multimediale. Tuttavia, se Flash è il centro nevralgico di molti dei programmi per il desktop di Adobe, Silverlight può servire alla creazione delle interfacce grafiche per Windows e altri software di Microsoft.

Sembra che quest'ultimo sarà l'indirizzo dell'azienda. Sapremo di più il 2 dicembre al Firestarter, l'evento programmato da Microsoft interamente dedicato a Silverlight. È atteso un keynote di Scott Guthrie, che dimostrerà gli utilizzi presenti e futuri dell'ambiente: non è un caso che tra gli argomenti previsti c'è Windows Phone 7 e manchi Internet Explorer 9. Ciò non significa che il plug-in scomparirà dal browser.

Via | CNET News

  • shares
  • +1
  • Mail
4 commenti Aggiorna
Ordina: