Come Google può aiutarci in caso d'emergenza.


A partire da oggi Google attiverà in Italia (così come in altri 13 paesi) un servizio speciale per aiutare chi ha bisogno di informazioni d'emergenza a proposito di argomenti scottanti come veleni e suicidio.

L'idea nasce l'anno scorso negli Stati Uniti, in seguito alla segnalazione di una madre che aveva avuto difficoltà a trovare su Google i riferimenti telefonici di un centro antiveleni, probabilmente in un momento di necessità urgente. Da allora negli USA, e da un momento all'altro anche in Italia, digitando nel motore di ricerca parole come "suicidio", "veleno", "urgenza" vengono messi immediatamente in evidenza informazioni e numero di telefono per contattare appositi centri che offrono aiuto a chi si trova personalmente in difficoltà o ha bisogno di aiutare altre persone ad uscire da situazioni critiche.

La nuova caratteristica di Google è stata salutata con soddisfazione dagli esperti, i quali sostengono che alcune vite potrebbero essere salvate grazie a questa semplice idea. Al concetto di "ricerca", anche in situazioni estreme, ormai si associa istintivamente a Google, anche dove un tempo si usavano le guide telefoniche o si chiamavano i numeri d'emergenza. Forse quest'uso del motore di ricerca può apparire discutibile ed eccessivo, ma di fronte alle emergenze ogni piccolo aiuto può essere prezioso.

Via | TheNextWeb

  • shares
  • +1
  • Mail
4 commenti Aggiorna
Ordina: