Ricerche ancora più veloci con Google Instant Preview


Ancora una novità dal motore di ricerca più usato sul web: l'Instant Preview permette di dare uno sguardo alle pagine elencate nei risultati di ricerca senza abbandonare Google.
Di fianco ai link compare una piccola lente di ingrandimento e, al passaggio del mouse sui risultati, su lato destro compare immediatamente un popup con l'anteprima della pagina relativa. Questa anteprima non viene prodotta casualmente ma riguarda esattamente il settore della pagina in cui sono contenute le parole chiave digitate.

Per adesso la funzione è disponibile solo per la ricerca di pagine web, ma pare che Google la stia sviluppando anche per aumentare la potenzialità degli ads: quelle piccole porzioni di testo che ci propongono sponsor o pubblicità legati alla nostra ricerca (o al contenuto delle nostre email su Gmail). Insomma ancora una gatta da pelare per Microsoft che con il suo motore di ricerca Bing cerca di rincorrere il più famoso concorrente. Da un sondaggio effettuato dalla stessa Google, il livello di soddisfazione degli utilizzatori sarebbe aumentato addirittura del 5% in fase di test.

La velocità con cui le anteprime sono prodotte è senza dubbio notevole ed insieme a Google Instant, introdotto a settembre, grazie al quale i risultati della ricerca vengono proposti agli utenti in tempo reale mentre digitano le parole chiave, anche Instant Previews punta a velocizzare i tempi di ricerca. Secondo gli studi di Google questo permetterebbe agli utilizzatori di effettuare più ricerche e probabilmente accedere anche più messaggi pubblicitari, con conseguente aumento di guadagno per l'azienda fondata da Larry Page e Sergey Brin.

Una funzione sicuramente utile che senza dubbio diminuirà il numero di click quotidiani dei nostri mouse, continuando nel frattempo a rafforzare il monopolio di Google su una bella fetta della rete.

Via | Forbes

  • shares
  • +1
  • Mail
3 commenti Aggiorna
Ordina: