Facebook vs Google: la guerra dei contatti continua.


In questi giorni, dopo aver formalmente proibito a Facebook di accedere ai dati dei contatti degli utenti, Google ha realmente bloccato l'accesso allo strumento "Trova i tuoi amici". Le accuse mosse a Facebook sono quelle di fare man bassa di dati altrui e di non permettere ad altri di accedere ai propri, ed a questa pratica Yahoo ed AOL si sarebbero arresi completamente mentre Google pare abbia deciso di non cedere. Da Facebook in una prima fase, durata solo pochi giorni, si sono limitati ad ignorare le modifiche alle Condizioni di Utilizzo delle API che permettono l'importazione dei dati. Adesso invece, dopo che è stato imposto un vero blocco automatico, sta provando ad aggirare l'ostacolo con l'astuzia.

Google, come tutti i servizi di posta elettronica, permette agli utenti di effettuare un download della rubrica di contatti nel formato csv (comma separated values), formato generalmente usato per l'importazione delle rubriche in client di posta elettronica (Thunderbird, Outlook,...). Facebook ha provvisto gli utenti di una procedura guidata per scaricare i dati sul proprio PC e poi importarli nella pagine del "Trova amici". Tecnicamente Google potrebbe bloccare anche questo workaround, a quel punto l'utente che volesse importare i propri contatti dovrebbe seguire una procedura piuttosto macchinosa che ne scoraggerebbe l'uso frequente, soprattutto da parte di chi non ha abbastanza dimestichezza con importazione ed esportazione di dati.

I colpi si susseguono dunque a ritmi abbastanza serrati ed è difficile prevedere chi sarà il primo a cedere: Google si arrenderà alla prepotenza di Facebook o sarà Facebook a concedere l'uso dei contatti a Google ed a altre applicazioni web?

Via | Neusit.es

  • shares
  • +1
  • Mail
4 commenti Aggiorna
Ordina: