Xmarks non chiuderà: acquisito, offrirà servizi gratis e a pagamento

XmarksXmarks, un servizio di salvataggio e sincronizzazione delle impostazioni del browser, aveva annunciato un mese fa la propria chiusura. Nato col nome di Foxmarks come estensione per Firefox, nel tempo aveva esteso le proprie funzionalità a tutti i browser più conosciuti (escluso Opera). La notizia dell'imminente cessazione del servizio aveva scosso gli utenti e creato una sorta di panico tra chi ancora lo stava utilizzando.

Sembra che le preghiere degli utenti non siano rimaste inascoltate. Xmarks è prossimo a un'acquisizione e continuerà a erogare i servizi in due modalità, gratuita e a pagamento. È curioso che una simile piattaforma abbia tuttora un grande successo: quasi tutti i browser cui si rivolge offrono la stessa possibilità senza bisogno di estensioni. In particolare, Firefox Sync di Mozilla, Opera e Chrome via Google Accounts.

Certo, Internet Explorer e Safari non permettono altrettanto ed è forse questo il target più gettonato di Xmarks. Ad ogni modo, chi si era preoccupato di esportare e salvare le impostazioni mantenute con Xmarks altrove potrà stare tranquillo. La piattaforma continuerà a funzionare su tutti i sistemi operativi e i browser supportati. Cioè Linux, OS X e Windows per Chrome, Firefox, Internet Explorer e Safari.

Via | ReadWriteWeb

  • shares
  • +1
  • Mail
17 commenti Aggiorna
Ordina: