Anche WikiLeaks affronta la concorrenza.

WikiLeaks, il sito fondato da Julian Assange che pubblica documenti "classificati" in barba al segreto miltare e di stato, a breve dovrà fare i conti con la concorrenza. Pare che un gruppo di ex membri del progetto, dopo aver abbandonato l'organizzazione per alcuni disaccordi con il fondatore, sia in procinto di creare un sito "rivale". Da WikiLeaks il portavoce Kristinn Hrafnsson conferma le voci e coglie l'occasione per augurare al nuovo progetto ed al suo probabile fondatore Domscheit-Berg una buona fortuna, dichiarando "Sarebbe ottimo se esistessero altre organizzazioni come WikiLeaks".

Uno dei motivi per cui Domscheit-Berg avrebbe lasciato WikiLeaks sarebbe che, durante la pubblicazione degli importanti documenti riguardanti Afghanistan ed Iraq che avrebbero fatto incrementare esponenzialmente la popolarità del sito, sarebbero stati tralasciati alcuni documenti di minor impatto mediatico ma comunque estremamente importanti che provenivano da altre regioni del mondo.

Nel frattempo la vita di Assange resta molto complicata: il governo Americano investiga sull'origine della fuga di notizie dai fronti di guerra, in Svezia hanno mosso contro di lui accuse di violenza sessuale nei confronti di una donna e di molestie nei confronti di un'altra. Assange nel frattempo sta considerando l'idea di chiedere asilo in territorio Svizzero.

E' chiaro che Assange e i suoi hanno iniziato una guerra dura e impari contro dei poteri ben più forti di loro, e probabilmente l'aiuto da parte di altri progetti simili, orientati a portare allo scoperto menzogne e barbarie, potrà metterli un po' più al riparo da rischi di censura.

Per chi fosse interessato un altro sito interessante che pubblica informazioni top-secret è cryptome.org che, tra le altre cose, ha pubblicato anche notizie che riguardano lo stesso WikiLeaks. Da segnalare anche Secrecy News, un blog tenuto dallo scienziato Steven Aftergood che pubblica documenti del governo americano che riguardano segreti militari, diplomatici ed altro.

  • shares
  • +1
  • Mail
1 commenti Aggiorna
Ordina: