Produttore di film pornografici all'attacco: denunciati 7.098 presunti pirati

Produttore di film pornografici all'attacco: denunciati 7.098 presunti piratiIl download del film a luci rosse "Batman XXX: A Porn Parody" potrebbe costare caro a 7.098 persone, coinvolte dalla casa di produzione Axel Braun Productions in una causa presso la Corte Distrettuale del West Virginia. L'accusa sarebbe per l'appunto quella di aver scaricato e condiviso illegalmente la suddetta pellicola, distribuita da Vivid Entertainment, una delle aziende più conosciute in USA all'interno del settore pornografico.

Il regista del film Axel Braun ha tuonato contro i presunti pornopirati, minacciando con l'uso di parole non proprio tenere di andare a beccarli uno per uno per denunciarli di fronte alle autorità, e possiamo supporre anche per esporli alla richieste delle loro mogli e fidanzate ignare delle loro "passioni". Secondo Braun, indipendentemente dal tipo di pellicola, la gente non si renderebbe conto del male fatto all'industria ogni qualvolta si effettua il download di un film pirata dalla rete, nel caso della pornografia sicuramente tra i più "gettonati".

Ricorderete il caso analogo di The Hurt Locker, i quali produttori denunciarono 5.000 utenti BitTorrent. Che dopo aver imposto come standard il VHS l'industria del porno possa riuscire anche là dove le major discografiche e cinematografiche da anni tentano senza successo? Chissà.

Via | News.cnet.com

  • shares
  • +1
  • Mail
2 commenti Aggiorna
Ordina: