Spotify è disponibile in tutto il mondo (Italia inclusa) con SpotifyWorldwide

Spotify
Spotify è una popolare piattaforma britannica per il download e lo streaming di tracce MP3. È legale e prevede la sottoscrizione di un abbonamento mensile o, annuale: Spotify supporta numerosi sistemi operativi desktop (Linux, OS X e Windows) e mobile (Android, iOS, ecc.). Purtroppo, non è ancora disponibile in Italia, né negli Stati Uniti e in Canada.

Accedere a Spotify da un Paese in cui il servizio non è erogato non presenta grandi difficoltà. Se siete in grado di configurare un proxy per aggirare le restrizioni geografiche avete già risolto il problema. Chi non avesse questa capacità può avvalersi di SpotifyWorldwide, una piattaforma che si occupa di fare altrettanto. Il servizio, però, ha un costo e non dà garanzie.

Se Spotify non è ancora raggiungibile da tutto il mondo non è certo per questioni tecniche. Essendo legale, il servizio è in regola col pagamento dei diritti d'autore: in Italia la SIAE prevede una percentuale che si somma all'IVA e ciò costituisce un limite per Spotify e altre piattaforme come VEVO. SpotifyWorldwide potrebbe essere bloccato da quest'ultima.

Via | TNW Apps

  • shares
  • Mail
6 commenti Aggiorna
Ordina: