Apple brevetta lo slogan di iPhone: «C'è un'app per fare questo...»

There's An App For That

Succede anche questo. Nel giorno in cui Microsoft ha presentato Windows Phone 7 (il lancio di cui si sono occupati i colleghi di Mobileblog.it), Apple si è affrettata a inoltrare una richiesta di brevetto per lo slogan utilizzato nelle pubblicità di iPhone, ecc.; «There's an app for that» è stato sottoposto all'esame dell'United States Patent and Trademark Office.

In Italia la pubblicità suona come «C'è un'app per fare questo» ed è possibile che l'abbiate sentita alla televisione. Ebbene, se pure ci fosse davvero «un'app praticamente per tutto» il brevetto richiesto da Apple avrebbe comunque dell'incredibile. Soprattutto perché nessuno potrà domandare un centesimo qualora lo slogan fosse pronunciato da privati. Assurdo.

La domanda potrebbe rivelarsi addirittura controproducente. La popolarità dello slogan e di iPhone stesso portano immediatamente a pensare al prodotto di Apple. Impedire l'uso commerciale del leitmotiv può ledere alla pubblicità gratuita di cui gode il dispositivo grazie a chi cerca di emularlo. Del resto, Apple richiede dei brevetti «praticamente per tutto».

Immagine | MOSAIC

  • shares
  • Mail
11 commenti Aggiorna
Ordina: