Adobe permette di firmare i PDF come fossero e-mail con eSignatures

AdobeQualunque sia il dispositivo preferito per la lettura, gli e-book acquistano importanza di giorno in giorno. Esistono diversi formati in cui si possono scrivere e leggere gli e-book: il PDF è tra i più noti, soprattutto perché è antecedente all'esplosione del mercato degli e-book stessi. Con la diffusione di massa subentra il problema dell'attribuzione ed eSignatures cerca di porvi rimedio dando la possibilità di firmare i PDF.

Il funzionamento è piuttosto elementare. Si crea un profilo in rete (il servizio è gratuito e l'accesso avviene via Adobe ID) associato a un indirizzo e-mail valido e si aggiunge la propria firma al documento PDF che s'intende distribuire online. L'identità è verificabile attraverso lo stesso sistema che si utilizza per la creazione e l'apposizione della firma. L'identità dell'autore è inserita anche tra le proprietà del documento.

Non è tutto semplice come potrebbe sembrare: i documenti da inviare a eSignatures devono essere stati creati con Acrobat. Il servizio è gratuito, ma la suite di Adobe per la generazione dei PDF ha un prezzo e non è a buon mercato. I documenti realizzati con altri software (magari gratuiti) non sono accettati. Le firme elettroniche sono soggette a revisione: si riceve una e-mail al completamento della procedura.

Adobe eSignatures




Via | MakeUseOf

  • shares
  • Mail
4 commenti Aggiorna
Ordina: