Google ha esteso il proprio short URL a tutto il web, statistiche incluse

Google URL Shortener

Google ha esteso la possibilità di creare link attraverso il proprio short URL http://goo.gl/, il più veloce del web, a qualsiasi indirizzo. Fino a qualche tempo fa per utilizzarlo bisognava disporre di un account su FeedBurner, condividere link da Google Maps e/o installare un'estensione per Chrom* che sfruttasse il servizio accessibile dalla Google Toolbar.

Ora è molto più semplice: basta raggiungere l'indirizzo di base per creare URL del tipo http://goo.gl/ per qualsiasi pagina web. Se si accede al servizio collegandosi a un profilo su Google Accounts, ogni link generato sarà salvato in una cronologia che riporta delle statistiche elementari sui clic ricevuti. I link creati da FeedBurner e Google Toolbar sono già elencati.

Qual è il vantaggio di utilizzare http://goo.gl/ al posto degli altri servizi equivalenti? Oltre alla citata velocità dello short URL (le statistiche sono fornite pressoché da tutti), Google URL Shortener è fornito dal motore di ricerca più diffuso e ciò incide sicuramente sull'indicizzazione. Inoltre, il servizio crea codici QR dai link in automatico per l'accesso dai cellulari.

Via | ReadWriteWeb

  • shares
  • Mail
5 commenti Aggiorna
Ordina: