LinkedIn Signal: aggiornamenti in rilievo per utenti e società

LinkedInLinkedIn è tra i social network che crescono di più. Non è soltanto una questione di popolarità, ma soprattutto di servizi: definirlo il Facebook dei professionisti non sarebbe inappropriato. Ieri ha aggiunto un altro tassello alla propria offerta con LinkedIn Signal, un sistema che ricorda molto la sottoscrizione degli aggiornamenti delle pagine di Facebook. La funzionalità è in fase di roll-out, perciò non ha ancora raggiunto tutti.

La somiglianza col news feed di Facebook è impressionante: le notizie possono essere filtrate in base alle connessioni di provenienza, al settore produttivo e alla compagnia. Un metodo più efficace per leggere soltanto ciò che può realmente interessare, molto utile per i gruppi.

Gli aggiornamenti sottoscritti con LinkedIn Signal, oltre a 8 livelli di filtro, permettono ricerche incrociate tra parole-chiave, connessioni e argomenti. Un altro aspetto innovativo è l'aggiornamento in tempo reale delle notizie, che include immagini e video. È previsto anche un sistema di popolarità per i link condivisi: l'interfaccia subirà modifiche sostanziali.

Via | LinkedIn

  • shares
  • Mail