Bufale su Facebook: la cipolla che fa guarire dall'influenza

Carina la bufala su Facebook e sul web relativa al fatto che una cipolla sotto il piede infilata nel calzino farebbe guarire dall'influenza. Ovviamente è falsa, ma qualcuno ci casca ancora.

Antibufala Blogo

Bufale su Facebook - Bellissima questa bufala su Facebook e sul web volta a gabbare tutti i naturalisti e fautori delle cure naturali a tutti i costi: la cipolla sotto i piedi farebbe guarire dall'influenza. Sì, come no, ma il problema è che qualcuno ci casca. La bufala in questione sostiene che se infili una cipolla sotto il piede nel calzino ecco che magicamente questa attira virus e batteri (probabilmente chi ha creato la bufala non sa che l'influenza è una malattia virale, quindi per buon peso ci aggiunge anche i batteri) e guarisci dall'influenza. Peccato che sia una bufala vecchissima, che ogni tanto salta fuori, viene rimaneggiata e attira orde di creduloni.

Bufale su Facebook: la cipolla rimedio miracoloso per l'influenza


Cipolla

Tutto nasce da una vecchia bufala che narrava di un medico condotto che nel 1919 avrebbe incontrato una famigliola di contadini scampati dall'influenza grazie al fatto di aver sparso per casa tantissime cipolle. All'epoca di influenza si moriva, ma è più probabile che vista la puzza di cipolle per casa nessuno si fosse avvicinato alla casa dei suddetti contadini, evitando nel contempo anche di portare il virus dell'influenza. Comunque sia, il medico condotto avrebbe visto intrappolati i virus nelle cipolle. Nel 1919? Un medico condotto che nel 1919 ha la strumentazione atta a visualizzare presunti virus e tossine in una cipolla?

La bufala per un po' perse di vigore, fino a quando venne rinnovata nell'attuale formula: la cipolla deve stare a contatto con la pelle per attirare i virus. Chiunque conosca anche solo un minimo di medicina o abbia visto Siamo fatti così sa bene che non è possibile intrappolare i virus in questo modo, non escono per magia dalla pelle attirati dal delizioso afrore della cipolla. Secondo i bufalari, la prova decisiva di questo potere attrattivo della cipolla sta nel fatto che se si lascia una cipolla in frigo per parecchio tempo, questa diventa rancida. Beh, bella forza: qualsiasi cibo lasciato a lungo in frigo va a male.

Sempre secondo la bufala, vengono riportati casi in cui persone affette da influenza da un tot di giorni dopo l'applicazione della cipolla guarivano. Vi svelo un segreto: il virus dell'influenza ha una sua durata e un suo preciso decorso se non viene complicato da batteri. Quindi quelle persone sono guarite perché ormai il virus aveva fatto il suo ciclo vitale, al posto della cipolla potevate cospargervi i piedi di Nutella e sareste guariti lo stesso.

Via | Pagina di Bufale su Facebook

Foto | jimkillock

  • shares
  • +1
  • Mail
1 commenti Aggiorna
Ordina: