Chelsea Manning su Twitter dalla prigione

Chelsea Manning su Twittwr

Chelsea Elizabeth Manning, già Bradley Edward Manning, ora è su Twitter.

Militare e attivista statunitense, whistleblower di WikiLeaks, ha iniziato a twittare poco fa, dalla prigione dove è detenuta.

Il profilo Twitter, al momento, non è verificato dal social network, ma la sua autenticità è confermata, per esempio, da Glenn Greenwald.


Quindici tweet, per cominciare, e già 17300 followers.

La conferma arriva anche dal Guardian, per il quale Chelsea Manning scrive editoriali da quando è in prigione.

L'isolamento di Manning prevede che non possa avere accesso a internet. Per questo deve dettare i propri tweet telefonicamente.


I suoi tweet vengono pubblicati con l'aiuto di FitzGibbon Media.

  • shares
  • +1
  • Mail