YouTube dice addio alle annotazioni sui video: ecco le schede interattive

Le annotazioni sui video di YouTube sono destinate a morire: nel prossimo futuro saranno sostitute del tutto dalle schede appena introdotte.

youtube-cards


Ce n’è voluto di tempo, ma alla fine il team di YouTube si è reso conto di quanto fossero fastidiosi - e soprattutto per nulla invitanti - i link testuali a video correlati, siti web e quant’altro. E ha così deciso di eliminarli. O meglio, di affiancarli a delle schede, forse più invadenti dei semplici link testuali, ma di certo meno sgradevoli alla vista.

Fin da subito chi carica un video su YouTube ha la possibilità di scegliere tra quattro tipologie differenti di schede - merchandising, raccolta fondi, sito web associato e video o playlist - a seconda del contenuto che si vuol mettere in evidenza nel video.

Come potete vedere nell’immagine in apertura, il contenuto aggiunto al video comparirà al momento indicato e potrà essere cliccato dagli spettatori o fatto scomparire semplicemente cliccando sulla X in alto a destra, proprio come accade con le annotazioni di cui le schede sono a tutti gli effetti un’evoluzione.

Le nuove schede interattive sono compatibili con tutti i dispositivi, saranno visualizzate allo stesso modo sia da computer che da mobile. La novità è già stata estesa a tutti gli utenti, ma non è ancora andata a sostituire le annotazioni.

I due sistemi convivranno per qualche tempo, ma è lo stesso team di YouTube ad annunciare che le annotazioni andranno lentamente a morire. Se finora avete familiarizzato con le annotazioni classiche avrete tutto il tempo di fare conoscenza con le nuove schede e sostituire gradualmente i contenuti aggiuntivi dei vostri video utilizzando proprio le schede.

Via | YouTube

  • shares
  • +1
  • Mail