LinkedIn rinnoverà Sponsored InMail, ecco le novità

LinkedIn aggiornerà Sponsored InMail: fra le novità, sarà disponibile solamente per gli utenti attivi e online.

LinkedIn Sponsored InMail

LinkedIn - LinkedIn ha deciso di aiutare ancora una volta i marketer a rendere i loro messaggi di posta elettronica più efficaci. Ecco che allora il social network del cerca/trova lavoro ha annunciato ufficialmente che rinnoverà il suo prodotto Sponsored InMail in modo da fornire soluzioni più mirate. A quanto pare solamente il 20% sfrutta le possibilità offerte da questo sistema di e-mail e quindi per aumentare la visibilità di questo contenuto, ecco che da adesso in poi i contenuti di Sponsored InMail verranno spediti agli utenti solamente quando saranno all'interno della piattaforma e su di essa saranno effettivamente attivi.

LinkedIn aggiornerà Sponsored InMail: più spazio agli utenti attivi

Altre variazioni riguarderanno parametri di targeting avanzati che terranno conto delle dimensioni delle aziende, del tipo di industria, dell'anzianità e via dicendo. Secondo LinkedIn molte delle aziende che ne stanno usufruendo hanno già visto un netto miglioramento delle prestazioni. La notizia è stata data in primis dall'apposito blog di LinkedIn.

L'azienda spiega che quest'anno si è parlato molto del fatto di creare una piattaforma più efficace per il marketing, soprattutto nell'ottica di costruire delle relazioni di fiducia con il pubblico dei professionisti. Parte di questo sforzo è proprio il rinnovamento di Sponsored InMail, il quale si configura come un metodo diretto e personalizzato per il mondo del marketing di raggiungere il loro pubblico.

Ma perché decidere di inviare contenuti tramite Sponsored InMail solamente agli utenti quando sono online su LinkedIn? Ebbene, la posta elettronica è un canale fondamentale per il marketing, ma ha ancora tante sfide da affrontare. Difficile ottenere elenchi di contatti ottimizzati, così come è difficoltoso realizzare e ottimizzare contenuti per cellulari.

Grazie a Sponsored InMail sarà possibile distribuire contenuti maggiormente personalizzati e rilevanti per gli utenti su LinkedIn. I punti di forza di Sponsored InMail da ora in poi saranno: consegna dei contenuti in tempo reale: da adesso i contenuti raggiungeranno gli utenti quando attivi sulla piattaforma; il sistema è stato ottimizzato per i cellulari; sono state aumentate le capacità di mirare ai bersagli giusti.

Via | The Next Web

Foto | Screenshot da Sponsored InMail

  • shares
  • +1
  • Mail