Facebook chiude FriendFeed, ecco il perché

Facebook ha deciso di chiudere il network FriendFeed. Volete sapere il perché? A quanto pare nessuno lo usava.

Facebook - Dire pure addio a FriendFeed: Facebook ha deciso di cancellare il network. Ebbene sì, Facebook darà il benservito a FriendFeed e questo dopo averlo comprato nel 2009. Se vi state chiedendo il perché di questa drastica e repentina decisione, è molto semplice: nessuno lo stava usando. Quindi Facebook ha deciso di potare i rami secchi e di non dare altre possibilità al povero FriendFeed, reo di non essere riuscito a stare al passo con i tempi e soffocato da altre piattaforma più gettonate dagli utenti. Ma qualcuno si ricorda a cosa serviva in origine FriendFeed?

Facebook elimina FriendFeed: nessuno lo usa più


Facebook FriendFeed

Se vi ricordate, FriendFeed è stato uno dei primi network in assoluto a fornire aggiornamenti in tempo reale ai feed social. All'epoca molte persone utilizzavano FriendFeed per scoprire nuove possibilità di impiego, grazie agli annunci che qui comparivano, mentre diverse aziende usavano i gruppi privati presenti su FriendFeed a scopo lavorativo, per indire riunioni via web e affini.

Ma quando chiuderà i battenti FriendFeed? Segnatevi questa data: dal 9 aprile il servizio non sarà più attivo. Il che vuol dire che se siete ancora sulla piattaforma, avete tempo fino al 9 aprile per salvare post, messaggi e foto dopo di che spariranno dall'etere per sempre. A dare la notizia ci ha pensato un post sul blog di FriendFeed, mentre Facebook ha così spiegato a Re/code il perché di questa decisione: "Abbiamo mantenuto il servizio attivo negli ultimi cinque anni, ma l'utilizzo è stato costantemente in calo e la community ora è solo una frazione di ciò che era in passato. Detto questo, abbiamo deciso che è arrivato il momento di riavvolgere le cose. I nostri ringraziamenti vanno alla community di FriendFeed per i molti anni di supporto".

E pensare che all'epoca l'acquisizione di FriendFeed era stata considerata un grosso problema, con il co-fondatore Bret Taylor che divenne CTO di Facebook. L'acquisizione costò a Facebook 50 milioni di dollari, un vero affare se si considera che WhatsApp gli è costato 19 miliardi di dollari. Ma non si può certo paragonare un FriendFeed con un WhatsApp, sono due realtà totalmente diverse in epoche differenti.

Via | The Next Web

Foto | Screenshot dal blog di FriendFeed

  • shares
  • +1
  • Mail