Twitter: gli utenti di Tor dovranno fornire un numero telefonico per aprire un account

Da adesso in poi gli utenti del web browser anonimo Tor dovranno fornire un numero di telefono a Twitter per poter aprire un nuovo account.

Twitter - Se vi ricordate, solamente la scorsa settimana Twitter aveva annunciato in un post sul suo blog di aver preso nuove misure di protezione contro i troll. Anche se il post in questione non era poi stato così specifico su come ciò sarebbe avvenuto, si era già vociferato della possibilità di tracciare troll e utenti molesti tramite il loro numero di cellulare. Ecco che allora adesso Twitter passa alle vie di fatto: da adesso in poi costringerà gli utenti del web browser anonimo Tor a fornire un numero di telefono se vorranno aprire un nuovo account.

Twitter, Tor e la lotta contro i troll


Tor web browser

Finora la società statunitense non aveva obbligato gli utenti ad associare il proprio account ad un numero di cellulare, era una feature facoltativa, ma da adesso in poi grazie al nuovo sistema di sicurezza entreranno in vigore delle sospensioni a breve termine per poter ottenere i numeri di telefono dei troll seriali. L'idea sarebbe quella di trovare qualcosa di identificabile che potrà essere usato per tracciare gli utenti molesti nel momento in cui apriranno nuovi account. Cosa che molti troll sono avvezzi a fare.

Gli utenti che vorranno aprire un nuovo account Twitter sfruttando il web browser anonimo Tor saranno obbligati ad aggiungere il loro numero di telefono al database di Twitter. E dovranno farlo subito al momento dell'iscrizione. Ecco come apparirà il modulo di iscrizione:

In pratica se si decide di aprire un account Twitter usando Mozilla o Chrome, ecco che viene richiesto di fornire solamente un indirizzo e-mail. Se si fa altrettanto usando Tor, è obbligatorio inviare un numero di cellulare per poter fare una verifica tramite sms. Quello che non è chiaro è se Twitter abbia deciso di inserire questa feature per Tor perché vede il browser anonimo come terreno fertile per i troll (Tor protegge l'indirizzo IP dell'utente) o se si tratta di una prova che verrà poi estesa a tutte le nuove iscrizioni, indipendentemente dal browser usato.

Ovviamente ad alcune persone questa situazione non piace, soprattutto coloro che invocano i diritti umani e gli attivisti della sicurezza (e tutti coloro che vogliono mantenere un basso profilo) stanno protestando per queste misure adottate nei confronti di Tor. C'è anche un altro aspetto della vicenda da considerare: Tor è un importante punto di accesso per gli utenti di internet nel caso in cui Twitter e i social network venissero bloccati, vedi per esempio cosa successo in Turchia lo scorso anno. Ma obbligando a fornire un numero di telefono, questi utenti censurati potrebbero trovare difficile ri-aggiungersi a Twitter. Voi cosa ne dite? Cosa impedisce ad un troll di cambiare numero di telefono?

Via | Engadget

Foto | Screenshot da Tor Project

  • shares
  • +1
  • Mail
1 commenti Aggiorna
Ordina: