Silk Road: 50.000 Bitcoin all'asta dopo il processo a Ross Ulbricht

I 50.000 Bitcoin all'asta saranno divisi in 20 blocchi totali.

bitcoin

Dopo la condanna a Ross Ulbricht per i sette capi d'accusa che lo vedevano imputato nel processo dedicato a Silk Road, 50.000 Bitcoin saranno messi all'asta dalle autorità americane il prossimo 5 marzo.

A portare avanti la procedura sarà l'U.S. Marshals Service, per quella che in realtà sarà la terza operazione di questo tipo riguardante i Bitcoin sequestrati durante la chiusura di Silk Road, che ricordiamo permetteva a chi la frequentava di vendere e acquistare droghe e altre cose illegali senza alcun controllo di sorta.

Così come in precedenza, i 50.000 Bitcoin venduti adesso saranno divisi in blocchi: 10 da 2.000 e altri 10 da 3.000. I partecipanti all'asta dovranno registrarsi il 2 marzo 2015, mentre i vincitori dei vari blocchi saranno resi noti il 6 marzo.

Per quanto riguarda le vendite precedenti, l'USMS ha venduto 29.655 Bitcoin a giugno, quando il cambio della valuta era pari a 601 dollari, e altri 50.000 Bitcoin a dicembre, quando il valore era sceso a 369 dollari. Attualmente, un singolo Bitcoin vale 234,87 dollari.

Via | Reuters.com

  • shares
  • +1
  • Mail