La mania di Posterous per gli importer non piace a TwitPic

TwitPic to PosterousLa pubblicità comparativa di Posterous non è gradita a TwitPic, che ha deciso di bloccare l'accesso all'importer per la propria piattaforma. La preoccupazione di TwitPic nei confronti dello strumento d'importazione riguarda i possibili effetti sulla privacy degli utenti. Posterous sostiene di fare uso esclusivamente dei feed RSS pubblici e quindi di non violare i termini del servizio. La questione rimane tuttora aperta.

Il tool dedicato al caricamento delle foto da TwitPic rientra nel progetto di Posterous per facilitare la transizione da altri servizi come Active Rain, Xanga, VOX, Tumblr e Ning. Un'idea che sta assorbendo tutte le energie degli sviluppatori. TwitPic non vuole affatto inibire la possibilità di spostare i contenuti personali altrove, ma preferirebbe lo si facesse manualmente e con una maggiore consapevolezza.

Posterous non ha ancora dato comunicazioni ufficiali sulla sorte del servizio. Twitter, attraverso il quale avviene l'autenticazione con OAuth su TwitPic, resta fuori dai giochi. La soluzione più probabile è che Posterous sia costretto a modificare la struttura dell'importer per aggirare il blocco imposto da TwitPic. I responsabili delle piattaforme stanno dialogando via e-mail per raggiungere un compromesso.

Immagine | Posterous

  • shares
  • +1
  • Mail