Malaysia Airlines: sito web bucato da Lizard Squad

Il DNS del sito www.malaysiaairlines.com è stato compromesso durante l'attacco.

lizard-squad-malaysia-airlines

Il sito web della compagnia aerea Malaysia Airlines è stato bucato dal gruppo hacker Lizard Squad, lo stesso che a Natale attaccò Xbox Live e Playstation Network impedendo a numerosi videogiocatori di dedicarsi al loro passatempo preferito online.

In seguito all'attacco ai danni di Malaysia Airlines, l'homepage del sito è stata cambiata da Lizard Squad, riportando il messaggio “404-Plane Not Found” con chiaro riferimento al volo MH370, scomparso nel mese di marzo 2014.

La stessa pagina web riportava anche la dicitura “Hacked by LIZARD SQUAD-OFFICIAL CYBER CALIPHATE.”, prima che lo staff tecnico che si occupa del sito facesse in modo da riportarlo alla sua normale funzionalità: il messaggio potrebbe collegare Lizard Squad a Cyber Caliphate, altro gruppo hacker vicino all'ISIS, anche se naturalmente resta tutto da verificare.

Secondo quanto riportato da Malaysia Airlines stessa, l'attacco di Lizard Squad sarebbe stato portato a termine compromettendo il Domain Name System (DNS) del sito www.malaysiaairlines.com, reindirizzandolo verso un server diverso quando aperto dal browser dei visitatori. I server dove invece si trova il sito vero e proprio, coi suoi dati, non sarebbe stato compromesso.

Di parere diverso, invece, il gruppo hacker tramite Twitter:


Via | Techcrunch.com

  • shares
  • +1
  • Mail