Nei dati di Google dalle reti wireless anche password e messaggi email

Nei dati di Google dalle reti wireless anche password e messaggi email

Continua a tenere banco in campo internazionale la vicenda dei dati prelevati dalle reti wireless da parte di Google attraverso le auto di Street View. Le ultime notizie arrivano dalla Francia, dove la CNIL (Commissione Nazionale per l'Informatica e la Libertà) ha avuto modo di indagare sui dati forniti da Google il 4 giugno scorso.

Pur non avendo ancora completato la fase d'analisi, la CNIL ha pubblicato un comunicato, riportando alcuni punti definiti come accertati: in possesso di Google ci sarebbero sia password di caselle di posta che contenuti di messaggi veri e propri, oltre all'esatta ubicazione delle reti wireless condivisa con le altre applicazioni come Latitude e Maps per individuare la posizione degli utenti.

Via | Infoworld.com

  • shares
  • +1
  • Mail
16 commenti Aggiorna
Ordina: