Facebook, 4 utenti su 10 non lo usano: calo del 20% negli ultimi due anni

Facebook sta perdendo utenti attivi: ecco gli ultimi dati emersi da una ricerca di Global Web Index

utenti attivi facebook

Facebook si troverà dinanzi a un problema non serissimo ma neanche facile da risolvere: gli ultimi dati di Global Web Index mostrano, infatti, che il social network sta perdendo utenti attivi; ciò significa, essenzialmente, che, se il numero totale sta aumentando, coloro che si iscrivono o che sono già iscritti (anzi: soprattutto questi ultimi) non sono soliti postare né condividere alcunché: e questo è un male, perché post e condivisioni sono alla base di una community che voglia dirsi solida.

Al momento, la situazione non è tragica, anche se i dati pubblicati rappresentano senz'altro un segnale d'allarme: per la precisione, Global Web Index parla di un calo di circa il 20% dal 70 del 2012 al 52 del 2014 (parliamo del rapporto fra utenza attiva e utenza totale). Zuckerberg riuscirà senz'altro a trovare nuove strade per spingere gli utenti a interagire maggiormente, ma ricordiamo che alcuni tentativi sono falliti, o, almeno, l'impressione è questa: pensate all'uso degli hashtag, che avrebbero dovuto generare meccanismi di interazione simili a quelli di Twitter; bisognerà trovare qualcosa di nuovo, insomma.

Approfondisci: Facebook ha creato quasi 5 milioni di posti di lavoro

Per quanto riguarda i dati precisi, Global Web Index parla di quattro utenti su dieci disinteressati completamente a postare o condividere contenuti, pur essendo molto interessati, al contrario, a sfogliare il News Feed, e questo potrebbe cambiare qualcosa in termini di monetizzazione pubblicitaria (ma sono solo nostre ipotesi, visto che solo il team aziendale può sapere cosa sia meglio e cosa non sia meglio fare, essendo a conoscenza di tutti i meccanismi alla base del social network). Staremo a vedere cosa s'inventerà Mark Zuckerberg.

Via | Global Web Index

  • shares
  • +1
  • Mail