WhatsApp+ chiude, l’annuncio è ufficiale dopo l'intervento di WhatsApp

Chiusura ufficiale per WhatsApp+ dopo una diffida arrivata direttamente dall'azienda

whatsapp plus vs whatsapp

La notizia è ufficiale: WhatsApp+ chiude i battenti, e lo fa di certo non felicemente. Solo poco fa vi abbiam parlato della pioggia di ban che ha investito coloro che hanno usato questa versione non ufficiale del client del servizio, e oggi siamo qui a spiegarvi come mai il team di Mark Zuckerberg si sia comportato così: quella mossa forse voleva precedere l’invio di un avviso a WhatsApp+ da parte dei legali di WhatsApp. Avete letto bene: problemi legali hanno spinto il client non ufficiale a chiudere tutto.

Non si tratta di una voce di corridoio, poiché a confermarla è stato proprio Mounib Al Rifai, proprietario di WhatsApp+, direttamente sul suo profilo Google Plus:

Abbiamo ricevuto una lettera di diffida da WhatsApp e siamo obbligati a rimuovere tutti i link per il download e a cancellare, purtroppo, anche la community... Sono molto dispiaciuto, ma […] questa volta non possiamo sfuggire: è stato divertente mai siamo arrivati alla fine. Per chiarire, io non sono lo sviluppatore di WhatsApp+: lo sviluppatore è Rafalense. Io sono solo il proprietario e la persona responsabile del mantenimento della community Google Plus. * 21 GENNAIO 2015 RIP WhatsApp+ *

La community di WhatsApp+ è sempre stata molto solida e compatta, ed è quindi un vero peccato che sia finita così: comprendiamo, comunque, le ragioni del team WhatsApp, e le comprenderemmo anche nel caso in cui dovesse chiudere pure WhatsAppMD, altro client non ufficiale del servizio di messaggistica.

  • shares
  • +1
  • Mail