Windows 10, Cortana arriverà sul desktop del PC

Cortana si integrerà perfettamente con Windows 10, e capirà non solo quali app abbiamo, ma cosa ci facciamo.

windows-10-16

Joe Belfiore ci ha dato una bellissima notizia al briefing su Windows 10: che Cortana sarà presente sui nostri desktop quando il ciclo di sviluppo della nuova versione di Windows sarà finalmente disponibile.

Cortana sarà in grado di interagire con le app e i software che abbiamo installato, e sarà perfettamente capace di interpretare i nostri “query” discorsivi. Belfiore ci ha dimostrato che l’assistente personale smart di Windows è in grado di individurare proprio QUEL documento di PowerPoint a cui stiamo lavorando, oppure di isolare le foto di un periodo se solo - ad esempio - le chiediamo di mostrarci le foto di dicembre.

Il briefing di Microsoft su Windows 10

Ma non si tratta solo di interfaccia vocale - Cortana capisce quali sono le app che usiamo e - al meglio delle proprie capacità - come le usiamo. Cortana può completare le nostre richieste scritte e dare suggerimenti utili.

Un’altra bella dimostrazione è l’integrazione di Cortana con la nostra socialità. Un membro della famiglia può chiedere al programma di fargli ascoltare la sua musica, un altro invece può dirle di stare zitta, facendole mette in pausa Spotify. È anche divertente dettarle delle mail e dirle a chi spedirle. E come dice Belfiore, Cortana è collegata a Bing e diventa più intelligente a ogni interazione.

Cortana verrà abilitata per gli Insiders
nei prossimi mesi, ma la versione finale sarà disponibile solo con il lancio dell’OS.

  • shares
  • +1
  • Mail