Quanto guadagnano i dipendenti Facebook? Cifre da capogiro per l'azienda

Stipendi da capogiro anche per i dipendenti Facebook neoassunti: ecco tutti i dati

facebook

Che i dipendenti Facebook guadagnassero tanto non era certo un segreto: che guadagnassero così tanto, forse sì. Ma non ci sorprende, a dire il vero, non eccessivamente almeno, visto che parliamo di una delle aziende più potenti del mondo, dirette da un giovane Mark Zuckerberg che attualmente è il sedicesimo uomo più ricco di tutti sulla terra. Le cifre che vedete nell'immagine di apertura parlano chiaro: secondo Daily Mail, un dipendente neoassunto guadagna circa 106mila dollari, vale a dire circa 91mila euro, e parliamo di cifre al netto delle tasse.

Stando ai dati pubblicati da Business Insider e Glassdor, che completano tutta la ricerca, le retribuzioni non si fermano certo alla soglia dei 100mila dollari: un Product Analyst può arrivare a prendere 118 mila dollari annui, meno di un terzo dell'Engineering Manager, che arriva persino a 380mila. Cifre da capogiro, insomma, che confermano indirettamente il successo di Facebook, attualmente primo al mondo, fra i social network, con i suoi 1.35 miliardi di utenti attivi al mese.

Approfondisci: trenta titoli di Buzzfeed che generano numerose condivisioni su Facebook

Se volete diventare dipendenti Facebook, la strada non vi è completamente sbarrata - dinanzi al talento non ci sono ostacoli insormontabili -, ma sareste più facilitati se veniste dalle seguenti università: Stanford University, University of California, Berkeley University, Carnegie Mellon University, University of Washington e molte altre ancora. Nel team di Zuckerberg, però, lavorano anche diversi europei, a quanto pare individuati dai cosiddetti "cacciatori di teste" o Head Hunter, che cercano di capire se valga la pena, o meno, di assumere qualcuno.

Nella Silicon Valley gli affitti sono carissimi e ci sono molte altre spese a cui far fronte - per esempio, le assicurazioni sanitarie e non solo -: al netto di tasse e altro, però, dubitiamo che i dipendenti di Facebook non se la spassino. Meritatamente: questo è ovvio.

Via | Business Insider | Daily Mail

  • shares
  • +1
  • Mail