Google acquisisce SoftCard? Il colosso della ricerca sarebbe in trattativa

Indiscrezioni ghiotte su una possibile acquisizione di Soft Card da parte di Google

google softcard

Google e SoftCard sarebbero in trattative per degli accordi piuttosto importanti: TechCrunch, che è la fonte principale di questa indiscrezione che sta circolando da un po' di ore, parla proprio di acquisizione della compagnia da parte del colosso della ricerca, al fine di migliorare il servizio dei pagamenti in mobilità tramite smartphone. Non si tratta di un'acquisizione da poco, poiché negli Stati Uniti i mobile payments sono di gran lunga più diffusi rispetto al mercato italiano, visto che hanno dalla loro parte investitori come Verizon (uno dei principali operatori del mercato telefonico).

TechCrunch cita fonti anonime, quindi è possibile che si tratti di una bufala vera e propria; ne dubitiamo, però, poiché il sito è affidabilissimo e non è certo la prima volta che lancia nel web pettegolezzi che poi vengono confermati dalle compagnie coinvolte. TechCrunch parla di trattativa che si chiuderà in tempi brevi e che prevede l'esborso, da parte di Google, di ben cento milioni di dollari; altre fonti sostengono che Google stia investendo su SoftCard da molto tempo, quindi saremmo alla fine di un lungo rapporto tra l'una e l'altra azienda.

Approfondisci: quanto ci stressano i social network?

Non è ancora chiaro quali siano i progetti di Google, ma pare che l'azienda voglia investire in ambito software, forte, ovviamente, dei dati sull'e-Commerce e sulla diffusione di questa nuova tipologia di pagamento: SoftCard è una joint-venture fra AT&T, T-Mobile e Verizon, quindi, qualora i pettegolezzi dovessero rivelarsi fondati, per Google sarebbe senz'altro una grande vittoria.

Via | Android Central

  • shares
  • +1
  • Mail