Typekit: web font personalizzati anche su Posterous

Typekit on PosterousIl successo di Typekit è sempre più ampio, stando al numero crescente di piattaforme che lo supportano: la libreria a pagamento di font per il web, che a titolo promozionale offre una sottoscrizione gratuita limitata a pochi caratteri (con l'obbligo di apporre un banner pubblicitario), ha anticipato l'affermazione dei CSS3 e della dichiarazione @font-face su cui pure stanno lavorando gli sviluppatori dei principali browser.

Dopo l'inclusione in tutti i formati di WordPress, Typekit stringe un'altra partnership eccellente che aumenta in modo esponenziale i possibili utenti della piattaforma: questa volta è Posterous ad abilitare Typekit su tutti gli account esistenti, senza bisogno di installazioni o, plugin. Come già su WordPress.com, di cui Posterous sembra ormai costituire il principale antagonista, è sufficiente disporre di un ID registrato presso Typekit.

Aggiungere i font acquistati tramite Typekit al proprio blog su Posterous è un'operazione rapida e semplice: utilizzando un tema "preconfezionato" a scelta tra quelli disponibili non si deve neppure conoscere la sintassi dei CSS3, perché i caratteri personali possono essere selezionati dalla dashboard come quelli standard. Ovviamente i profili trial di Typekit non offrono molte soluzioni, ma per un uso strettamente personale potrebbero rivelarsi più che sufficienti.

  • shares
  • +1
  • Mail