Miro Video Converter 2.0 include WebM/VP8

Miro Video Converter WebM

Tra mercoledì e giovedì scorso è stato presentato al Google I/O 2010 un nuovo codec video open source che è già stato accolto positivamente da tutti i principali produttori di browser (escludendo Apple che detiene i diritti dello standard H.264) per HTML5: le ultime versioni sperimentali di Chrome, Firefox e Opera supportano già WebM — noto anche come VP8.

Anche Microsoft ha ufficializzato che includerà il supporto a WebM/VP8 con Internet Explorer 9, proseguendo positivamente con la politica di riavvicinamento agli standard reali e de facto: Simon Phipps di Computerworld UK non ha esitato a sottolineare che WebM non è open source nel senso più stretto del termine o, almeno non lo è ancora. Si attendono risposte da Google.

Polemiche a parte, la notizia è che Miro Video Converter 2.0 supporta WebM ed è la prima applicazione per OS X e Windows totalmente gratuita e open source a consentire la transizione al codec VP8: chi intendesse mettere alla prova la qualità di WebM può scaricare l'ultima versione di MVC (il sito non è stato ancora aggiornato con WebM tra i codec previsti in calce).

Via | The H Open

  • shares
  • Mail
1 commenti Aggiorna
Ordina: