Lo spot sulla velocità di Google Chrome è un falso?

Lo spot sulla velocità di Google Chrome è un falso?

Lo spot sulla velocità di Chrome ha sicuramente dato a Google i risultati sperati, rimbalzando in giro per il web grazie alla sua splendida realizzazione con videocamera Phantom v640 a 1920×1080 in grado di girare video a 2700 fps.

Quello che forse Google non aveva previsto è che guardando guardando lo spot qualcuno si prendesse la briga di notare alcune magagne relative proprio al primo esempio della "patata contro Chrome". In particolare, come potete vedere anche dall'immagine qui sopra presa dal sottoscritto (clic per ingrandire), il mouse sembra cliccare sul bottone avanti invece che su quello di caricamento del sito (aprendo dunque una pagina in cache prerenderizzata), mentre una volta visualizzata la pagina l'indirizzo è eloquentemente quello di un file salvato in locale.

Inutile spiegare quanto questa cosa possa essere in grado di cambiare i risultati dei test, o almeno di ridefinire il metro di misurazione. Lo spot resta comunque incredibile, ma diremmo anche dal punto di vista principale legato alla velocità del browser. Grazie a Carneade 2 per la segnalazione.

  • shares
  • Mail
21 commenti Aggiorna
Ordina: