Attenzione a x3Codec: è un malware

x3Codec

Nonostante le misure restrittive attuate anche in Italia per frenare il fenomeno della pirateria, sono ancora molti a scaricare illegalmente musica dai protocolli P2P: le dichiarazioni del Ministro Maroni risultano soltanto meno ipocrite di quelle dei politici e degli economisti che si schierano apertamente contro il file sharing... ma non cambiano lo status quo.

La realtà è che gli MP3 condivisi su internet saranno sempre più economici dei supporti ottici e dei download digitali autorizzati a pagamento, perciò la "pirateria" – o, comunque la si voglia definire – sarà sempre in vantaggio. Eppure a preoccupare quegli utenti che scaricano regolarmente contenuti illeciti dalla rete non c'è soltanto la legge delle tre disconnessioni.

Può darsi che questo tipo di avvisi si trovi anche in download diversi dagli MP3 (soprattutto nei video, data la natura del messaggio), in ogni caso x3Codec è un malware "camuffato" – in un modo decisamente arguto – da codec di cui può essere richiesto il download per fruire di un dato file: scaricandolo non sarà possibile ascoltare alcunché, ma si attiverà un virus.

  • shares
  • Mail
5 commenti Aggiorna
Ordina: