Wikipedia diventa una galassia virtuale grazie a un'esperimento Chrome

In WikiGalaxy, le stelle sono articoli di Wikipedia.

Di esperimenti Chrome se ne sono visti un bel po', ma quello di cui parliamo oggi è sicuramente uno dei più originali. Si tratta infatti della rappresentazione di Wikipedia sotto forma di galassia virtuale, all'interno della quale i corpi celesti sono naturalmente incarnati dai numerosi articoli che popolano l'enciclopedia libera. 10.000 articoli, per la precisione, scelti dal creatore di WikiGalaxy.

La persona in questione il francese Owen Cornec, studente d'informatica, che ha pensato a questa soluzione per rappresentare Wikipedia in un modo più coinvolgente: per farlo, ha rappresentato il sito come una galassia vera e propria, usando le capacità 3D di Chrome per il suo "experiment".

In WikiGalaxy, ogni stella rappresenta un singolo articolo, e si trova accanto alle voci correlate che a loro volta sono raffigurate come un'ulteriore stella. Il clic sul singolo pallino apre naturalmente l'articolo stesso, consultabile direttamente dalla pagina a tre dimensioni.

La modalità "volo" permette di lanciarsi all'interno della galassia a colpi di clic del mouse, spostandosi tra le stelle: nel caso in cui si cerchi qualcosa di specifico, è naturalmente presente anche un box apposito, dal quale è possibile partire per andare poi a navigare Wikipedia in questo divertente modo.

Anche se si tratta di un esperimento basato su Chrome WebGL, WikiGalaxy dovrebbe funzionare anche su Firefox.

wikipedia-galassia

  • shares
  • +1
  • Mail