Save My Ning e altre risorse gratuite per salvare i network free

NingNonostante Ning stia proponendo diverse innovazioni a livello di codice e funzionalità, l'azienda attraversa un periodo di crisi che ha già portato alla riduzione del personale: ciò si tradurrà presto in un forte disagio per gli utenti — poiché l'amministrazione ha optato per la cancellazione dei network gratuiti entro il 4 maggio prossimo. Significa che la maggioranza degli account saranno rimossi definitivamente.

Per fortuna chi gestisse uno dei network che si apprestano a essere cancellati ha diversi strumenti per fronteggiare il problema: tra i primi ad affrontare la situazione c'è stato BuddyPress che ha suggerito delle risorse per l'importazione dei dati attraverso la propria piattaforma (supportando anche un blog dedicato). Ovviamente perché ciò sia possibile occorre disporre di un dominio con hosting e database dedicato.

Una soluzione alternativa può essere quella di utilizzare Posterous per il backup dei network free di Ning, aggirando la necessità di acquistare uno spazio web — opzione comunque sfruttabile per chi potesse gestire i DNS di un dominio. Per tutti gli utenti in difficoltà è nato Save My Ning, un sito rivolto alla copia dei network che stanno per essere rimossi.

  • shares
  • Mail