Adobe ha lanciato online la versione CS5 della propria suite

Adobe CS5

Non c'erano dubbi sul fatto che ad Adobe lavorino dei professionisti e il lancio della versione CS5 dei prodotti dell'azienda rispecchia questa caratteristica: 36 minuti esatti di registrazione in HD diretti da una regia impeccabile, tanto da sembrare quasi in diretta. Eppure non è stato tralasciato alcun dettaglio... in una direzione ben precisa: dimostrare ad Apple (e a Google, che sta passando ad HTML5) che non si può fare a meno di Flash Player 10.1 — il runtime attorno al quale sono ruotate tutte le altre applicazioni presentate.

Riassumere in poche righe tutte le nuove feature introdotte sarebbe impossibile e risulterebbe riduttivo: ad ogni modo è chiaro che Creative Suite CS5 si basi essenzialmente su 3 aspetti, ovvero Omniture – recentemente acquistato da Adobe – e i servizi web, Flash Player 10.5 (ribadito a più riprese da tutti i relatori) e Photoshop CS5. Quest'ultimo è incentrato soprattutto sulle funzionalità riguardanti l'ottimizzazione delle aree selezionate, con feature che consentono di rimuovere e modificare dettagli di un'immagine con rapidità.

In aperta polemica con Cupertino l'uso di un iPad per introdurre proprio Photoshop CS5: nel corso della presentazione di Web Premium CS5 è stato mostrato come produrre contenuti per iPhone, mentre Browser Lab ha preso ad esempio Google Chrome — guarda caso tra i pionieri di HTML5. Parlando sempre di Photoshop la funzione per l'esposizione multipla in HDR Pro è stata definita «one more feature»... mentre NexusOne ha ospitato la dimostrazione di Flash e si è parlato di "slate" come tablet. Dubito fossero solo coincidenze.

Adobe CS5 Global Online Launch




















  • shares
  • Mail