Come ripulire il proprio profilo Facebook


Mashable ha pubblicato un fondamentale post che fa un po' il punto sulle tecniche di pulizia da dedicare al proprio profilo Facebook. Molti utenti italiani dovrebbero prendere spunto dalle sagge parole di Stan Schroeder, il blogger che si è occupato di questo "lavoro sporco".

Dal momento che un profilo Facebook è un po' un biglietto da visita, è importante che sia in ordine e che vi presenti, se non al meglio, quantomeno non al peggio delle vostre possibilità. I troppi amici e le troppe applicazioni installate sono nemici dell'ordine e della qualità. Dunque, la prima regola è: cancellate i contatti con cui non intraprendete conversazioni interessanti.

Dopodiché, senza paura, "nascondete" dalla home i contatti che, per motivi di diplomazia e/o politica, non potete proprio cancellare. Nessuna paura, non ne sapranno niente. Andate nella home page di Facebook, localizzate il post del contatto molesto o sgrammaticato e cliccate su "nascondi". Non ne saprete più niente, fino a che non vorrete riesumarlo, grazie al pulsante "modifica opzioni", sul fondo della home page, a destra.

Se ancora questo non basta, le liste dei contatti ci vengono in soccorso. Un must è creare quella degli utenti più noiosi e isolarli dal resto del flusso (salvo poi visualizzare solo i loro post, quando vogliamo farci quattro risate). Il pulsante "crea una lista" è giusto in cima alla pagina degli "amici". Crearne una e modificarla nel tempo è un gioco da ragazzi: basta selezionare o deselezionare le foto dei contatti dall'apposita finestra che appare quando vogliamo editare una lista, come quando mandiamo un messaggio privato Facebook a utenti multipli.

Ma, per la "cosmesi" del vostro profilo, non c'è davvero niente di meglio di stabilire quali applicazioni possono "scrivere" sulla vostra bacheca e quali no. Cliccate su "account" (in alto a destra di ogni pagina Facebook) e poi ancora su "impostazioni applicazioni". Vedrete subito quali sono le applicazioni che, più o meno involontariamente (ahimè) risultano autorizzate ad accedere al vostro profilo. Eliminate subito le più intrusive, soprattutto se non le usate voi in prima persona. Seguendo questi semplici consigli, il vostro profilo sarà più piacevole da visualizzare per i vostri contatti. La vostra esperienza di Facebook non cambierà, sarà ancora drammaticamente noiosa e dispersiva, ma non siamo ancora attrezzati per i miracoli.

  • shares
  • Mail
4 commenti Aggiorna
Ordina: