Maglietta anti Farmville

anti farmille

Sempre più persone incominciano ad odiare Farmville su Facebook. Dalla Bulgaria la notizia che un dipendente comunale è stato licenziato perchè passava troppo tempo a coltivare i propri campi virtuali. Ne sa qualcosa anche la mamma inglese che si è vista recapitare acquisti per "beni virtuali" Farmville per un importo di più di 1000 euro: il figlio dodicenne aveva deciso di ampliare la propria fattoria.

Se volete esprimere il vostro disprezzo per Farmiville, ecco arrivare le t-shirt dedicate. "No-one cares about your stupid farm", che traduciamo più o meno con "A nessuno importa della tua stupida fattoria". Lo sberleffo non è gratis: la maglietta costa ben 20 euro. Però è l'idea che conta: potreste riprodurla in uno di quei negozietti per stampare frasi su t-shirt che ci sono un po' in tutti i grossi centri commerciali.

Detto questo, un dubbio. Vuoi vedere che anche questo è un modo subdolo per fare soldi grazie a Farmville?

  • shares
  • Mail
1 commenti Aggiorna
Ordina: