Facebook aggiorna i ToS e dà più controllo sulla privacy degli utenti

Dal 1 gennaio 2015 Facebook aggiornerà i Termini del Servizio: ecco cosa cambierà.

Facebook aggiorna i ToS

Facebook si prepara a dare agli utenti maggiore controllo sulla loro privacy aggiornando i termini e le condizioni di utilizzo del servizio a partire dal 1 gennaio 2015. Il social network di Mark Zuckerberg continuerà a comportarsi come ha sempre fatto sul fronte della raccolta dei dati, ma ora gli utenti potranno avere un quadro più chiaro di cosa accadrà.

Scrive Facebook:

Grazie alle informazioni di base sulla privacy, avrai a disposizione delle guide interattive in cui troverai le risposte alle domande più frequenti su come controllare le tue informazioni su Facebook. Ad esempio, puoi scoprire come rimuovere i tag e gli amici, come bloccare le persone e come scegliere il pubblico di ciascuno dei tuoi post.

A questo indirizzo potete avere una panoramica generale delle novità, scoprire come gli utenti vedono il tuo profilo, come interagiscono con te e cosa vedi tu. Tutte cose che gli utenti potevano già fare, ma ora l’accesso alle impostazioni è più semplice e a prova di utente inesperto.

Facebook aggiorna i ToS

Il social network promette maggiore trasparenza su alcuni aspetti fondamentali. Questi i punti salienti:


  • Scopri cosa succede intorno a te: stiamo aggiornando le nostre normative per spiegare come riceviamo le informazioni sulla posizione a seconda delle funzioni che decidi di utilizzare. Milioni di persone si registrano nei loro luoghi preferiti e usano le funzioni opzionali come Amici nelle vicinanze (attualmente disponibile solo in alcune regioni). Stiamo lavorando per riuscire a mostrarti le informazioni più interessanti in base ai luoghi in cui ti trovi e alle attività dei tuoi amici.

  • Effettua gli acquisti in modo più comodo: in alcune aree stiamo testando il pulsante Acquista che permette alle persone di trovare e acquistare prodotti senza uscire da Facebook. Stiamo inoltre lavorando su nuovi modi per rendere le transazioni ancora più efficaci.

  • Trova le informazioni sulla privacy su Facebook quando ne hai bisogno: Per renderle maggiormente accessibili, abbiamo spostato i consigli e i suggerimenti nelle Informazioni di base sulla privacy. Adesso la nostra Normativa sui dati è più breve e chiara, quindi più facile da leggere.

  • Comprendi in che modo utilizziamo le informazioni che riceviamo: ad esempio, la potenza del segnale e la batteria permettono di capire se le nostre applicazioni funzionano bene sul tuo dispositivo. Chiediamo l'autorizzazione a utilizzare la posizione del tuo telefono quando offriamo funzioni opzionali come le registrazioni o l'aggiunta della posizione ai post.
  • Scopri in che modo collabora il gruppo di aziende e applicazioni Facebook: negli ultimi anni, Facebook è cresciuto e vogliamo assicurarci che tu conosca il nostro gruppo di aziende e i nostri servizi e applicazioni. Usiamo le informazioni che raccogliamo per migliorare la tua esperienza.

  • Le tue informazioni e pubblicità: le persone talvolta si chiedono come vengono condivise le loro informazioni con gli inserzionisti. Questi aggiornamenti non hanno effetti su questo aspetto: aiutiamo gli inserzionisti a mostrare alle persone inserzioni pertinenti senza divulgare le loro informazioni personali.

Novità anche sul fronte delle inserzioni e sulla loro visualizzazione. Fino a oggi, utilizzando Facebook su più dispositivi, era necessario intervenire sulle impostazioni su ogni dispositivo. Dal 1 gennaio prossimo, però, sarà tutto unificato: rimuovendo un annuncio pubblicitario dall’app di Facebook, quello non verrà più visualizzato in tutta la piattaforma, anche quando si accederà da un altro dispositivo.

Via | Facebook

  • shares
  • +1
  • Mail