Chrome, nella beta una nuova gestione dei bookmark con immagini e note

Nella beta di Chrome sta venendo testato un nuovo metodo per visualizzare i bookmark, ora ci saranno anche immagini e note in stile Pinterest.

chrome-segnalibri-novità

Google ha deciso di cambiare una componente fondamentale del suo browser Chrome, la gestione dei segnalibri. Il nuovo bookmark manager è stato attivato nella versione beta del programma, e si può dire tranquillamente che abbia rubato qualche idea a Pinterest, il social network che ha trasformato in successo la collezione e condivisione dei bookmark visivi.

Secondo questo nuovo progetto, una delle future versione di Chrome visualizzerà i segnalibri in una griglia, con immagine e soprattutto la possibilità di aggiungere una nota scritta per ricordarci bene il contesto. Dove sarà possibile, entrambi questi campi saranno riempiti automaticamente da Google, e questo vale anche per i nostri vecchi segnalibri che saranno aggiornati a questa nuova versione al momento dell’upgrade.

Compilazione automatica di Chrome, ecco i segreti per impostarla

La modalità di ricerca interna di questi bookmark sfrutterà al massimo l’alleanza con il suo search engine. Se saremo collegati a Internet, infatti, Chrome andrà online e cercherà i contenuti della pagina linkata nel segnalibro, in modo da restituire risultati più precisi. Chrome suggerirà anche il folder in cui sarebbe più opportuno riporre un bookmark, e creerà delle categorie di default come tecnologia, salute e cucina, per fare degli esempi pratici.

Questa modalità è già oggi disponibile sotto forma di extension per l’attuale versione di Chrome. Altrimenti è sufficiente scaricare la versione beta del browser e provarla da lì.

  • shares
  • +1
  • Mail