Skype for Business sostituirà Lync nel 2015, ecco le principali novità

Skype For Business sostituirà Lync: ecco tutte le novità del servizio

skype for business

Novità interessanti da parte di Microsoft per coloro che usano Skype: il nuovo Skype for Business prenderà il posto di Lync e pare che l'utenza aziendale potrà davvero beneficiarne, visto che il servizio prende il meglio di Skype e il meglio di Lync, portando con sé miglioramenti in ambito client, server e Office 365: si tratta, insomma, di un rilancio di tutto il servizio, dunque di un vero e proprio potenziamento che - lo sottolineiamo - non richiede alcun upgrade in ambito hardware. Vediamo tutti i dettagli.

Approfondisci: come nascondere gli amici in comune su Facebook

Sappiamo che Skype for Business proporrà un'interfaccia completamente rinnovata: l'utenza Skype potrà chiamare e terminare le chiamate, oltre che aggiungere i video, in maniera estremamente semplice, e cioè cliccando soltanto su alcune icone; è stata aggiunta anche la funzione call monitor per Skype, senz'altro utile per tutti gli utenti del servizio: come molti di voi intuiranno, infatti, consente di mantenere sempre attiva la finestra con la persona in linea, anche quando si passa a un'altra applicazione.

Per chi conosce Lync, poi, non vi sarà alcun cambiamento drastico: tutte le feature del servizio - condivisione contenuti, funzioni telefoniche e così via - saranno mantenute e migliorate; Skype, infatti, introdurrà le video-chiamate, il supporto alla Skype user directory (praticamente potrete chiamare tutti gli utenti che volete da qualsiasi dispositivo) e non solo.

Approfondisci: Skype sempre online? Come risolvere il problema

Per usufruire di Skype for Business, basterà aggiornare Lync Server 2013 a Skype for Business Server. Alla clientela Office 365, invece, sarà proposto un aggiornamento tramite notifica: anche in quel caso, pochi semplici click vi permetteranno di sfruttare al meglio il nuovo servizio.

Via | ZDnet

  • shares
  • +1
  • Mail