Facebook Messenger vanta 500 milioni di utenti attivi mensilmente

Zitto zitto Facebook Messenger, nonostante tutte le polemiche e le dichiarazioni di odio imperituro da parte degli utenti, vanta 500 milioni di costoro attivi mensilmente.

Tutti odiano Facebook Messenger o meglio, tutti odiano Facebook Messenger a causa dell'imposizione di scaricare l'applicazione se vogliamo usare la chat su mobile visto che quella di Facebook è stata cancellata. Allora non si spiega il recente rapporto del social network blu che sostiene che Facebook Messenger al momento vanti più di mezzo miliardo di utenti. Ebbene sì, gli utenti attivi mensilmente su Facebook Messenger sarebbero più di 500 milioni. Grandi soddisfazioni da parte di Facebook che adesso può vantare un'altra applicazione che supera la soglia del mezzo miliardo di utenti.

Da dove saltano fuori tutti questi utenti di Facebook Messenger?


Facebook Messenger

La domanda è lecita: se tutti odiano Facebook Messenger perché tutti lo usano? Probabilmente lo utilizzano loro malgrado: non tutti abbiamo WhatsApp, quindi se vogliamo comunicare con i nostri amici di Facebook dobbiamo per forza sfruttare Messenger. A dare la notizia del traguardo raggiunto è stato Facebook stesso: Messenger ha 500 milioni di utenti attivi mensilmente.

Peter Martinazzi, Director of Product Management di Facebook, ha così spiegato con soddisfazione in un post sul blog: "Questa è una pietra miliare, ma con mezzo miliardo di utenti che utilizzano Messenger per comunicare e connettersi è anche un promemoria sul fatto che ci resta ancora così tanto da fare". Difficile raggiungere il traguardo di Facebook: il social network blu ha più di un miliardo di utenti attivi su smartphone. WhatsApp, acquisito da Facebook, ha più di 600 milioni di utenti, mentre Instagram ne ha solamente 200 milioni.

Beh, direte voi, è ovvio che Facebook Messenger abbia così tanti utenti: Facebook ci ha costretto a scaricare l'applicazione se volevamo continuare a chattare con gli amici sulla piattaforma. Dettagli secondari, perché andare a spulciare questi retroscena imbarazzanti? E perché rivangare il fatto che a fronte di essere diventata l'applicazione per iOS più popolare ha un rating di una stella a causa dei lamenti degli utenti? Sono tutti dettagliucci.

Diciamo che Facebook aveva già da tempo in mente questa strategia di diversificazione ovvero ampliare il proprio portafoglio di applicazioni invece di concentrarsi esclusivamente su Facebook. Lo stesso Mark Zuckerberg ha così spiegato: "Al fine di servire meglio le persone è necessario costruire più applicazioni diverse stand alone. Stiamo notando come il lavoro fatto per suddividere l'applicazione di Messenger e quella di Facebook stia garantendo una migliore esperienza. E faremo ancora di più in futuro". Tremo al solo pensiero.

Via | Mashable

Foto | janitors

  • shares
  • +1
  • Mail