YouTube senza pubblicità? Sarà possibile, ma a pagamento

YouTube a pagamento e senza pubblicità: ecco le ultime indiscrezioni sul servizio

youtube

Volete ascoltare subito la canzone del vostro artista preferito e YouTube vi piazza la solita pubblicità dagli effetti speciali stratosferici ma davvero fastidiosa in quell'esatto momento: potrebbe arrivare presto una soluzione per tutti coloro che proprio non ce la fanno più, e questa soluzione è stata annunciata proprio dal CEO del servizio, Susan Wojcicki, confermata al ruolo di guida di YouTube proprio recentemente, dopo i cambiamenti che hanno visto Sundar Pichai ottenere ruoli di grande prestigio.

Prendete quanto stiamo per scrivere con la dovuta cautela, perché, anche se è a parlare è stata una fonte così autorevole, non è detto che il servizio partirà presto, anche perché bisogna assolutamente vedere come potrà convivere con YouTube Music Key, annunciato diverso tempo fa e ancora non arrivato: si tratta del servizio di musica a pagamento, e ne trovate una dettagliata presentazione in un nostro precedente approfondimento.

Approfondisci: i cinque canali più seguiti su YouTube

Oltre a dover stabilire i confini tra Music Key e YouTube, Wojcicki dovrà risolvere questioni ancor più importanti: pare, infatti, che il versamento di una quota fissa servirà non soltanto per eliminare definitivamente la pubblicità, ma anche per contenuti esclusivi ancora tutti da decidere, per esempio i concerti live (che potrebbero avere un forte riscontro presso il pubblico dei giovanissimi). L'idea, insomma, è quella di proporre una versione standard di YouTube e una versione in abbonamento con un'offerta di gran lunga migliore.

Siamo in un periodo davvero importante per il servizio di Google e qualsiasi passo ne segnerà inevitabilmente il futuro: staremo a vedere quali saranno le prossime mosse dell'azienda.

Via | Android Authority

  • shares
  • +1
  • Mail