Il governo di Trinidad & Tobago vende software pirata?

Il governo di Trinidad & Tobago vende software pirata?

Cogniview ci segnala un caso abbastanza particolare riguardante uno dei suoi software, Eudi, legata a una singolare situazione in cui sembra che sia addirittura un governo a vendere software pirata. I fatti sono questi: da una semplice vanity search sul web del proprio marchio, Yoav Ezer (uno dei fondatori della società) si ritrova con un link abbastanza curioso, come documentato nell'immagine che vedete a capo post.

Incuriosito, Ezer apre il collegamento e si ritrova su un sito almeno apparentemente di proprietà del governo di Trinidad & Tobago (gov.tt) dove trova la sua creatura Eudi venduta a prezzo notevolmente ridotto senza saperne praticamente nulla, conscio di non aver mai stretto nessun accordo di distribuzione con la nazione incriminata.

Documentando il tutto con una serie di immagini, Ezer scopre anche che tra le note relative a queste offerte ci sono alcuni punti molto poco chiari in cui si parla di copie acquistate all'asta e/o da società in bassa fortuna in fase di liquidazione dei propri prodotti.

Ma Eudi non sembra essere l'unico, visto che anche una serie di prodotti Adobe viene venduta allo stesso identico modo sul sito, che a quanto pare appartiene al Ministro degli Affari Esteri di Trinidad & Tobago, che davanti alle richieste di chiarificazione ha almeno per ora risposto con un ancora più imbarazzante silenzio.

Qualcuno ha anche pensato a un possibile attacco ai danni del sito volto a danneggiare esso stesso, piazzando cioè una di queste pagine per attirare proprio sulla nazione critiche e provvedimenti. In attesa di avere chiarimenti definitivi su questa curiosa vicenda, non ci resta che fare un sorriso amaro almeno per il momento, sperando che tutto si risolva al meglio per i soggetti interessati.

  • shares
  • +1
  • Mail
1 commenti Aggiorna
Ordina: