Amazon, arrivano ricerca vocale e scansione delle carte di credito

Ecco tutti gli aggiornamenti che coinvolgeranno Amazon Mobile: siamo alla versione 5.1

amazon

L'ultima volta che abbiam parlato di Amazon il protagonista era un centro commerciale gigantesco che dovrebbe aprire dopo dicembre in quel di New York: oggi, invece, Amazon fa parlare di sé per degli interessanti aggiornamenti che hanno coinvolto la sua applicazione mobile, arrivata - come forse saprete - alla versione 5.1. Si tratta di update che miglioreranno notevolmente l'esperienza utente, già eccellente, diciamocelo, visto che quest'azienda ha davvero rivoluzionato il mondo del commercio in molti dei suoi aspetti, e non negativamente.

Approfondisci: ecco Wind Talk, alternativa a WhatsApp firmata Wind

Il primo importante cambiamento riguarda la possibilità di effettuare una ricerca vocale: forse a molti potrebbe sembrare cosa da nulla, ma non lo è affatto, soprattutto se la ricerca funziona a dovere; la ricerca vocale, infatti, consente di effettuare tutto con estrema velocità e di superare la scomodità delle dimensioni del telefono: immaginate di avere in mano un phablet, per dire; sarebbe molto meglio parlare per fare una ricerca che non scrivere, no? Speriamo che funzioni tutto perfettamente e che Amazon 5.1 sia migliorato davvero.

Il secondo cambiamento è stato trovato in un codice, e ce ne parla espressamente Android Police, protagonista di questa bella e interessante ricerca:

"Abbiamo trovato delle stringhe dentro l'app Amazon che hanno a che fare esplicitamente con lo scanning della carta di credito. Gli utenti potranno aggiungere nuove carte ai loro account scansionandole attraverso la telecamera dei loro dispositivi. Amazon ha una pagina che spiega come funziona questa feature, ma non abbiamo ancora capito come farla funzionare all'interno dell'app, visto che l'opzione non è presente in My Account page".

Approfondisci: Volantino Facile, app per confrontare i prezzi online

Amazon Mobile, insomma, è pronto a grandi cambiamenti: vi aggiorneremo non appena ne sapremo di più.

Via | Android Police

  • shares
  • +1
  • Mail