YouTube introduce il Parental Control: Safety Mode

Un aspetto che personalmente apprezzo molto di YouTube è l'attenzione alle problematiche sui contenuti rispetto ai soggetti più deboli: forse anche in ragione delle querele ricevute in passato, la piattaforma di Google è in prima linea nella lotta al bullismo digitale e più generalmente alla tutela dei minori.

A Mountain View devono aver preso alla lettera le linee guida del Safer Internet Day 2010 che si è tenuto appena martedì: nonostante si trattasse di una manifestazione europea, YouTube ha già predisposto una Safety Mode per aiutare i genitori nel controllo di ciò che i loro figli possono guardare.

Questa modalità si aggiunge all'ottimo strumento di SafeSearch già previsto per Google e rientra nel più ampio progetto comunitario di rimuovere da YouTube i contenuti offensivi. L'iniziativa ha già incassato il beneplacito della CBS in risposta alle critiche ricevute circa i video inappropriati che sarebbero ancora accessibili sulla piattaforma.

  • shares
  • +1
  • Mail
1 commenti Aggiorna
Ordina: