Opportunity Day 2014: vince la startup Awhy

Il team di Awhy ha vinto la prima edizione dell’Opportunity Day: ecco tutte le informazioni sulla startup e sugli altri finalisti.

10153237_10204658856812337_4835867612623593257_n

L’Opportunity Day 2014, l’evento dedicato alle startup e organizzato dall’Associazione Laureati Economia Tor Vergata e Working Capital, si è concluso ieri e a portarsi a casa i due premi messi a disposizione riuscendo a spiccare tra le 10 finaliste, è stato il team di Awhy, che come accaduto per le altre 9 startup concorrenti ha avuto avuto modo, durante l’evento, di beneficiare di uno stand e di tutto il supporto necessario per stilare un un business plan e definire un business model.

Awhy è stata premiata per lo sviluppo dell’omonima soluzione Saas - Software as a service - in grado offre assistenza automatizzata di primo livello a tutte le aziende che utilizzano i propri canali web come veicolo di contatto con gli utenti, quello che insomma accade sempre più frequentemente ora che Internet è diventato uno strumento a cui le aziende, piccole o grandi che siano, non possono non affidarsi.

I finalisti

Tra i tanti progetti presentati in vista dell’evento, entro lo scorso 17 ottobre, dieci sono stati i finalisti selezionati:


  • Awhy

  • Piatto Forte

  • Scratch And Screen

  • Bkye

  • EasyDinner

  • DataLytics

  • Voverc

  • Wissensearch

  • Mash And Co

  • Beer Beez

A spuntarla sono state in tre, scelte per l’ultima fase prima della vittoria:

Voverc offre un pratico servizio che punta sulla telefonia moderna e sfrutta gli smartphone e i tablet per “per effettuare e ricevere chiamate, inviare e ricevere fax e messaggi, fare conference call, unire due o più chiamate in contemporanea, ricevere la segreteria telefonica direttamente nella tua mail e configurare queste ed altre impostazioni dal tuo pannello di controllo personale in completa autonomia”.

Beer Beez, invece, si presenta come la più grande e completa piattaforma web/app free sulle birre artigianali nel mondo! Le applicazioni ufficiali sono già disponibili in App Store e Google Play con una grafica accattivante e un database che promette di soddisfare anche gli utenti più esperti di birre e birrifici.

Awhy: la startup vincitrice

awhy

A portarsi a casa i premi finali sono stati i ragazzi di Awhy, che potranno beneficiare di una borsa di studio messa a disposizione dalla startup di San Francisco Mind The Bridge e una postazione gratuita all’interno del coworking di IXCAMP, oltre agli spazi del valore di 7.500 euro offerti da Blogo.

Qualche dettaglio in più sulla startup vincitrice e sui servizi offerti ci arriva direttamente da LinkedIn:

Awhy offre un sistema di assistenza immediata basato su tecnologie di analisi semantica, info matching e un sistema proattivo di interazione basato sull'analisi comportamentale, con prezzi accessibili a tutte le piccole-medie imprese. Grazie a questo servizio le aziende percepiranno un incremento sul fatturato.

Nel fare i complimenti ad Awhy e al suo team per questa importante vittoria, invitiamo tutti gli utenti a tenere d’occhio il sito ufficiale del progetto - ora in fase di restyling - dove troverete tutte le informazioni che vorrete e da dove potrete seguire la crescita di questa giovane e promettente startup.

  • shares
  • +1
  • Mail