Inbox Google: ecco come funziona, tutto quello che c'è da sapere

Google si prepara a rivoluzionare il modo in cui gestiamo le email. Ecco tutto quello che dobbiamo sapere su Inbox e sul sistema a inviti.

Chi più di Google, leader anche nel settore della posta elettronica, può provare a rivoluzionare il modo in cui gestiamo le nostre email? Il colosso di Mountain View ha capito che i tempi sono cambiati e la divisione in 5 tab introdotta pochi mesi fa da Google non è sufficiente. Ecco quindi Inbox, l’ultimo arrivato in casa Google.

Inbox non è Gmail, ma una casella di posta elettronica completamente differente - per stessa ammissione di BigG - pensata e realizzata per concentrare l’attenzione su quello che ci interessa davvero.

Google, lo vedete nel video di presentazione qui sopra, porta a un nuovo livello l’organizzazione delle email: tutti le ricevute degli acquisti effettuati, ad esempio, saranno raggruppate in un unico spazio, così come lo saranno le comunicazioni importanti e le mail di lavoro. Inbox, in pieno stile Google, si adatterà alle vostre abitudini e imparerà a organizzare le mail al posto vostro.

inbox-gmail2

La novità senza dubbio più interessante è come Inbox gestirà le comunicazioni importanti. Le mail dei vostri amici, le informazioni sui voli che siete in procinto di prendere, i viaggi che state per fare o le fotografie che vi hanno inviato, saranno in evidenza e i messaggi ricevuti verranno addirittura arricchiti con contenuti presi da Internet. Se dovete prendere un aereo, Inbox vi metterà in evidenza la mail con la prenotazione e aggiungerà alla schermata le ultime informazioni in tempo reale su quel volo.

Mailbox incontra Google Now

Al pari di quanto fatto già da Mailbox, recentemente acquisita da Dropbox, il nuovo Inbox vi permetterà di impostare promemoria, posticipare la lettura di un messaggio, aggiungere una lista di cose da fare. Se avete avuto modo di provare il già citato Mailbox e siete anche utenti di Google Now, ecco il modo più semplice per capire Inbox: si tratta di un bel mashup tra i due servizi.

Come tutte le novità di casa Google, Inbox è appena stato lanciato in fase di test con un sistema a inviti - come accadde quando fu introdotto Gmail. Potete richiedere un invito ai vostri amici che stanno già utilizzando Inbox e mandando una mail all’indirizzo inbox@google.com.

inbox-gmail

Inbox sarà inizialmente disponibile per Web - solo per gli utenti di Chrome - e smartphone Android 4.1 e successivi e iOS 7 e successivi. Le versioni per tablet e tutti gli altri browser moderni arriveranno in un secondo momento.

Se siete in possesso di inviti e volete condividerli con gli altri utenti, potete farlo utilizzando i commenti. Noi, non appena ne avremo in disponibilità, aggiorneremo il post dandovi modo di provare in anteprima la novità di BigG.

Via | Gmailblog

  • shares
  • Mail
3 commenti Aggiorna
Ordina: