È ufficiale: YouTube è su IPv6

YouTube Per fortuna questa volta il governo italiano non c'entra nulla con gli aggiornamenti dal fronte YouTube: la breaking news è squisitamente tecnica e riguarda i server della piattaforma — ufficializzando i rumor dei giorni scorsi (che abbiamo pubblicato anche su Ossblog.it).

YouTube – che è uno dei siti che generano più traffico di tutto il web – da qualche ora "gira" su IPv6: anche Google riprende nel suo comunicato ufficiale le statistiche che danno gli indirizzi IPv4 in scadenza — nonostante lo switch del protocollo sia stato posticipato alla fine del 2011.

Ciò nonostante non è stato predisposto un indirizzo dedicato per gli utenti: diversamente dal motore di ricerca, che è raggiungibile dal sottodominio ipv6.google.com già dal 2008, quello di YouTube è un cambiamento del "backend" (nel senso che gli utenti non si accorgeranno ancora della differenza). In sostanza sono i server su cui gira YouTube a generare indirizzi di tipo IPv6 per sé, ma i visitatori continueranno a visitare l'interfaccia dai propri IP relativi allo standard attuale.

  • shares
  • +1
  • Mail
5 commenti Aggiorna
Ordina: